Forme di occultamento

Archivi

 

Prigioni di carta (2)

0

[vai alla prima parte] 9 maggio Stamattina è stato come se mi svegliassi due volte. “Devo aver sognato”, ho pensato a un certo punto. Casaubon si è presentato alle otto Continua ›

Ferite

0

Ha molto meno senso di quel che pensi. Sono ferito. Non so perché quest’abitudine quasi maniacale a guardare le mie ferite. Da piccolo mi sbucciavo spesso le ginocchia. Ogni volta Continua ›

Già troppo tardi

0

Già troppo tardi per poter essere me stesso senza piangere Già troppo tardi per potermi capire prima di spararmi in testa Già troppo tardi per fuggire dalla porta d’ingresso Troppo Continua ›

Forme

Buongiorno, amore

1

La nebbia copriva silenziosamente i tetti spioventi di Amsterdam, tagliata dal grigio cenere dei grattacieli che sporgevano qua e là dalle coltri della notte ormai giunta al termine. Il crepuscolo Continua ›