Ali

Ali (poesia visiva)

…il pensiero di te
il brivido lungo la schiena
come se sentissi il tuo respiro
avvicinandomi lentamente
con i miei timori, i miei dubbi
le mie paure dell’ultimo momento

il tuo sorriso sembra suggerirmi nuovi percorsi
nuovi viaggi aldilà dell’Oceano
nuove albe di insperati incontri
sembra dirmi che non esiste nessun veto
che nessuno mi impedisce di essere felice
tranne me stesso
che c’è un percorso possibile
all’interno di questo labirinto
un viaggio da non fare mai da soli
ma che parla la voce della moltitudine

le piume sparse senza motivo sotto i miei piedi
ora si sollevano insieme tutte quante
e si compongono in nuove scaglie d’aurora
a formare le mie ali nuove…

[30 giugno 2009, 3pm]

Legami nascosti

Un segreto svelato su “Ali

  1. sembra davvero scritta da una piuma portata qua e là da un vento capriccioso. ma in questo labirinto aereo il filo di arianna è ben visibile.
    I like it!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.