Forme di occultamento

Archivi

 

Fatemi partire

1

Cosa son tornato a fare? In questo borgo da distruggere con una testata nucleare Vi racconto le ultime ventiquattr’ore e poi ditemi ditemi chi ha voglia di tornare Fatemi solo Continua ›

Forme

Playback

0

  Una di quelle notti da rimaner svegli per sempre Scandaglio nel ripostiglio dei versi sciolti alla ricerca di quel passato che ora è spettro di ricordi e cadenze in Continua ›

L’itinerario del cavallo

0

Per piccoli passi, i singoli movimenti che attraversano il nostro corpo nel viaggio tra l’ingresso della stanza e la luce del mattino che sorge aldilà dell’architrave. La bambina aveva sette Continua ›

Prigioni di carta

0

22 novembre Serata da dimenticare. Al pub con Sara e Alice, come se fossimo sempre state lì. Marco non si degna neanche di far finta di capirmi. Il gatto nero, Continua ›

L’uomo dal cuore troppo grande

2

Un giorno nacque un bambino con un cuore troppo grande. Il suo cuore era così grande, che durante la gestazione la madre soffriva ad ogni suo battito cardiaco, come se Continua ›

Ora ricordo la Rivoluzione…

1

Non sono sicuro di quello che sta succedendo. Abbiamo appena sfondato il primo blocco della polizia, stiamo andando avanti per la nostra strada. Ma da quando i miei vicini di Continua ›

23 maggio 2010

0

Sono sul treno per Modena, quasi non speravo più di riuscire a prenderlo. Dovrei essere in teatro per le sette, e rischio di saltare le prove finali. Speriamo che vada Continua ›

Inferni perduti

0

In un sogno ho visto la realtà che mi perseguita da sveglio Una scogliera bianca e solitaria Proiezione del mio inferno Inseguendo le tue vene lungo le braccia Sai, ho Continua ›

Forme

Neighborhood

1

“E se la neve seppellisse tutta la mia città…” Quanto mi piacerebbe venirti a cercare. nel bianco più assoluto. con le punte delle dita che pizzicano per il freddo pungente, Continua ›

I Remember Nothing…

0

Non ricordo… Il vuoto alle mie spalle mi terrorizza. Non riesco a rassegnarmi al mio presente incomprensibile, oscurato dall’ombra di un muro nero che ostacola i miei ricordi. Cosa mi Continua ›

L’incomprensibile

0

Sento la tua voce, ma non so se mi ascolti Ancora non sono certo che davvero mi ricordi Una pausa lunghissima, un momento di paura La tua lontananza è una Continua ›

Forme

Ballata del Cavaliere Stanco

0

Questa è la ballata stanca di un cavaliere senza più un’arma Sconfitto dalle piaghe del destino piegato dal peso impronunciabile dei desideri Ho vagato a lungo di notte, nel buio Continua ›

Forme